Logo

LegalitÓ - Incontro con i protagonisti

"QUALUNQUE COSA SUCCEDA"

A tu per tu con Umberto Ambrosoli

Grande partecipazione alla serata di lunedý 9 febbraio all'Auditorium di Arese, soprattutto da parte degli studenti. Ma anche grande attenzione davanti ad un relatore d'eccezione, Umberto Ambrosoli, che nell'ambito del Progetto LegalitÓ portato avanti dall'Istituto Russell-Fontana, ha offerto la sua testimonianza di uomo prima che di professionista e di politico.

Ricordando la figura del padre Giorgio e la sua onestÓ e rettitudine, Umberto Ambrosoli ha fornito al pubblico numerosi spunti di riflessione. Ha parlato di persone normali, dedite al proprio dovere, elette al rango di eroi solo in seguito ad una tragica fine. Ha parlato del valore del ricordo, che si trasforma in modello da imitare, in traccia da seguire, in comportamenti corretti dettati dal cuore pi¨ che dalla ragione.

Ha parlato infine dell'importanza di trasmettere questi messaggi soprattutto ai giovani, perchŔ l'esempio di tanti "eroi normali" non vada perduto.
L'incontro Ŕ stato organizzato in collaborazione con l'Associazione Libera "Giorgio Ambrosoli" di Arese, il Comitato Genitori e il Comune di Arese.

Nella foto: da sinistra Manuela Valassina del Comitato Genitori; Umberto Rollino, docente e responsabile del Progetto LegalitÓ; Umberto Ambrosoli; Gaia Baschirotto, referente della sezione aresina "Giorgio Ambrosoli" dell'Associazione "Libera"; la giornalista Claudia Cangemi, che ha intervistato l'ospite e moderato l'incontro.

 

*** *** *** *** *** *** ***

 




Logo Russell